Una casa "smart" è senza barriere

Lo studio accurato di una smart home aiuta a mantenerci autonomi


 

Smart Home è...

una casa senza barriere

Casa senza barriereUn aiuto per le persone diversamente abili

Spesso, la casa risulta essere, per le persone anziane o diversamente abili, l'ambiente di vita più importante. E ciò lo è ancor di più nei casi in cui l'ambiente domestico sia completamente adattato ai bisogni di queste persone.
La domotica permette di automatizzare le strutture dell'ambiente per favorire l'autonomia delle persone con difficoltà motorie.

Maggiore autonomia

Un sistema domotico Hager consente alle persone diversamente abili di comandare a distanza tutti i servizi elettrici dell'abitazione (illuminazione, riscaldamento, tende e veneziane, porte e ascensori automatici...) secondo le loro necessità o in base a scenari personalizzabili.
Facilmente programmabili, questi scenari sono delle combinazioni di funzioni automatizzate che aiutano l'utente evitandogli degli spostamenti e delle azioni difficile o addirittura impossibili.

Come funziona?

Grazie al sistema domotico Tebis, Hager propone alle persone diversamente abili di controllare autonomamente tutto l'ambiente domestico.
Sono disponibili telecomandi e sistemi multimediali configurabili per comandare innumerevoli apparecchiature elettriche presenti in casa.
Una persona con problemi motori può comunque comandare gli apparecchi audiovisivi, il riscaldamento, l'illuminazione, le tende, le porte motorizzate, ecc. e tutto attraverso un unico telecomando.

Controllo in autonomia

Attraverso un telecomando o un sistema vocale, una persona con mobilità ridotta può comandare autonomamente le tende, il riscaldamento, l'illuminazione, l'apertura delle porte ed anche il telefono.